Servizi Camerali

<br />

La Visura Camerale è la sintesi dello “status aziendale” e contiene i dati ufficiali relativi alla costituzione, forma giuridica, attività, esponenti, capitale e tutte le informazioni dell’azienda sia in forma individuale, che di società di persone e di capitali, aggiornati alla data corrente di richiesta.

La Visura Camerale contiene le informazioni depositate alle Camere di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura su qualunque impresa italiana, individuale o collettiva iscritta al Registro Imprese. Non è possibile richiederla per Albi Professionali.

Tutte le imprese italiane che svolgono in Italia un’attività economica sotto forma di impresa devono iscriversi al Registro delle Imprese tenuto dalle Camere di Commercio Italiane (una per ogni provincia).

La Visura Camerale Ordinaria, per ditta individuale, società di persone e/o capitali, riporta:
– Sede
– Informazioni costitutive
– Informazioni da patti sociali
– Informazioni patrimoniali
– Sindaci, membri organi di controllo
– Soci e titolari di cariche o qualifiche
– Soci e titolari di diritti su quote ed azioni (non per le Cooperative e società quotate)
– Scioglimento,procedure concorsuali, cancellazione
– Attività, albi, ruoli, licenze
– Unità locali

Non sei ancora nostro cliente?

Come per l’Ordinaria, la Visura Camerale Storica, è la sintesi dello “status aziendale” a partire dalla sua costituzione; è il documento che fornisce informazioni su qualunque impresa italiana, individuale o collettiva, iscritta al Registro delle imprese tenuto dalle Camere di Commercio Italiane, a partire dalla sua costituzione e fornisce un quadro completo e aggiornato sulla struttura, caratteristiche e storia dell’impresa.

La Visura Camerale Storica contiene le informazioni depositate alle Camere di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura su qualunque impresa italiana, iscritta al Registro Imprese, i dati ufficiali relativi alla costituzione, forma giuridica, attività, esponenti, capitale, sia in forma individuale, che di società di persone e di capitali, aggiornati alla data corrente di richiesta. Non è possibile richiederla per Albi Professionali.

Nella Visura Storica, per ditta individuale, società di persone e/o capitali, troviamo:
– Sede
– Informazioni costitutive
– Informazioni da patti sociali
– Informazioni patrimoniali
– Trasferimenti quote sociali
– Amministratori
– Titolari di cariche o qualifiche
– Sindaci, membri organi di controllo
– Soci e titolari di cariche o qualifiche
– Soci e titolari di diritti su quote ed azioni (non per le Cooperative e società quotate)
– Scioglimento, procedure concorsuali, cancellazione
– Attività, albi, ruoli, licenze
– Unità locali
– Storia delle modifiche

Non sei ancora nostro cliente?

La scheda società fornisce un elenco analitico dei soggetti che detengono quote o azioni di una specifica società di capitali.
Le visure scheda società vengono richieste per conoscere la composizione azionaria di una società di capitali, prima di concludere transazioni commerciali, oppure, in alcuni casi, per conoscere l’assetto societario dei propri competitor.
Consentono di accertare in quali società di capitali e in che misura, un soggetto, persona fisica o giuridica, possiede quote o azioni, oppure di ottenere un elenco analitico dei soggetti che detengono quote o azioni di una specifica società di capitali, come Srl e Spa.
La scheda società è un documento rilasciato dal Registro Imprese tenuto dalla Camera di Commercio e contiene i nominativi dei soci dell’azienda, la suddivisione delle quote, il capitale sociale dichiarato dai soci e gli eventuali trasferimenti di quote societarie.
Dal 1994 le Società di capitali non quotate in borsa debbono presentare unitamente al bilancio, l’elenco ufficiale dei soci.

La visura SCHEDA SOCIO permette di conoscere in quali società di capitali, e in che misura, un soggetto, persona fisica o giuridica, è presente e detiene quote o azioni.
La Scheda Socio/Azionista, evidenzia in dettaglio la composizione societaria di una società di capitale, (S.r.l. oppure S.p.a.), fatta eccezione per le società quotate in borsa, dando descrizione dei dati anagrafici dei soci azionisti e relativo importo delle quote/azioni detenute.
Viene inoltre indicato l’eventuale trasferimento di quote/azioni a terzi o tra i medesimi soci.

Soci e Titolari di diritti su azioni e quote

Elenco dei soci e degli altri titolari di diritti su azioni o quote sociali
Capitale sociale
Proprietà composta da n. quote per nominali euro
Codice fiscale
Tipo di diritto
Trasferimenti di quote sociali successivi
Tipo Atto ed estremi ed oggetto dell’Atto
Cedente
Acquirente

(Atti Cessione, Trasferimenti, Statuti, Brevetti ecc.)

E’ possibile inoltrare via mail eventuali richieste di estrazione di copie documenti depositati presso le Camere di Commercio quali ad esempio, Atti di Cessione, Affitti ramo di azienda, Trasferimenti, Statuti, Brevetti, ecc.

Viene fornita la copia del bilancio ufficiale depositato presso la Camera di Commercio (completo delle note integrative allegate, relazioni e verbali).
Il bilancio è un documento, redatto nel rispetto della normativa CEE, che descrive la situazione economica, finanziaria e patrimoniale di un’impresa alla fine di un esercizio (in genere al 31/12).

E’ composto da Stato Patrimoniale, Conto Economico, Nota Integrativa e Relazione degli Amministratori e viene depositato unicamente dalle società di capitali (come SRL e SPA).

Verificando on-line la presenza di un bilancio depositato è possibile richiederne la copia (completa delle note allegate).
Con differimento di pochi minuti dalla richiesta, il documento viene inviato per posta elettronica o fax.

Il Bilancio Sintetico, è il risultato di una elaborazione del bilancio contabile depositato presso le Camere di Commercio.
Le voci dello Stato Patrimoniale e Conto Economico, sono riportate in forma aggregata, al quale sono allegati alcuni valori dei principali indicatori.
Nel corso del 2003 è stata resa obbligatoria la trasmissione telematica dei bilanci per cui la disponibilità  di tali importanti informazioni risulta notevolmente abbreviata.

E’ il risultato di una elaborazione e comparazione degli ultimi bilanci contabili depositati presso la Camera di Commercio, da un minimo di tre fino a cinque annualità.
E’ un servizio che consente di ottenere da tre a cinque bilanci (dal 1994 ad oggi, in ordine cronologico) corredato dai relativi indici.
Le voci dello Stato Patrimoniale e Conto Economico vengono riportate in forma aggregata, al quale sono allegati alcuni valori dei principali indicatori.
Oltre ai dati di bilancio, vengono comparati anche gli indici finanziari, raggruppati in sezioni omogenee.
Il Bilancio sintetico con Indici finanziari, è un prospetto derivato dall’elaborazione delle voci dello Stato Patrimoniale e del Conto Economico del Bilancio ufficiale di una società di capitali.

Per l’Estero: dalla banca dati ufficiale Telemaco EBR, è possibile prelevare i bilanci delle imprese relativamente ai seguenti Paesi: Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Norvegia, Regno Unito, Slovenia, Spagna, Svezia e Ucraina.

Attenzione: si tratta di un elenco provvisorio, in continuo aggiornamento da parte delle Camere di Commercio, ma occorre evidenziare che non per tutti questi paesi è disponibile sia lo Stato Patrimoniale che il Conto Economico.

E’ prevista la cancellazione del protesto di assegni solo nel caso di errore/illegittimità  della levata del protesto ovvero nel caso di riabilitazione del debitore protestato da parte del competente tribunale.
Non è invece possibile ottenere la cancellazione per avvenuto pagamento come invece è possibile per le cambiali.
Per ottenere la cancellazione è necessario ottenere la riabilitazione tramite il Tribunale competente per zona ovvero quello nella cui circoscrizione è residente la persona protestata.
Trascorso un anno dalla levata dell’ultimo protesto va depositata una istanza unitamente al pagamento di contributi e marche da bollo e del titolo originale, o in mancanza di quest’ultimo, l’attestazione dell’avvenuto pagamento da parte del creditore con firma autentica e la documentazione da cui risulti l’identità  del creditore.
Il Tribunale emetterà  un decreto di riabilitazione che sarà  allegato alla domanda di cancellazione da presentare all’ufficio protesti della provincia dove è stato pubblicato il protesto.
La riabilitazione si può ottenere solo se nell’ultimo anno non ci sono stati altri protesti e se si sono pagati tutti gli effetti protestati.
Per gli assegni protestati e pagati entro i 60 giorni è possibile evitare l’inserimento nel CAI (Centrale di Allarme Interbancaria).

La scheda camerale contiene le informazioni depositate alle camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura su qualunque impresa italiana, individuale, collettiva e/o di capitale iscritta al registro imprese.
Non è possibile richiederla per albi professionali.
Vi sono riportati i dati dell’azienda tra cui: riferimenti d’iscrizione, sede legale, partita iva, oggetto sociale, capitale sociale, titolari e soci con relative quote, amministratori, attività, albi ruoli e licenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Finmar Service srl - Viale Don Minzoni 29 - 60035 Jesi (An) - Tel. 0731.213776 - Email info@finmarservice.com - PI 02558440422 - Iscr. Reg. Impr. AN n. AN19702 - Cap. Soc. € 10.000,00 - Privacy