Eventi Negativi

Visura Protesti

Consente l’accesso on line al data base nazionale dei protesti delle Camere di Commercio, contenente i protesti (cambiali, tratte, assegni) levati sull’intero territorio nazionale negli ultimi cinque anni, relativi sia a persone fisiche che giuridiche.

La ricerca viene effettuata inserendo il nominativo e/o codice fiscale, qualora non presente in banca dati, verrà visualizzata la frase: “nessun nominativo reperito”. Ciò significa che a carico del nominativo richiesto non risultano protesti in banca dati, alla data corrente della richiesta.

Il protesto è un atto autentico con cui il Pubblico Ufficiale autorizzato, constata la mancata accettazione di una tratta o il mancato pagamento di una cambiale o di un assegno (Elenco Ufficiali Levatori)

Le Camere di Commercio provvedono alla pubblicazione dei protesti mediante il Registro Informatico istituito con Legge 15.11.1995, n. 480, secondo le norme contenute nel Regolamento di cui al Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 9.8.2000, n. 316.

Tale Registro contiene i protesti non cancellati, per 5 anni dalla data della loro pubblicazione (art. 11, Decreto M.A.P. 9.8.2000, n. 316).

CANCELLAZIONE DAL REGISTRO INFORMATICO DEL PROTESTO DI CAMBIALI
(è prevista la cancellazione del protesto di assegni solo nel caso di errore/illegittimità della levata ovvero nel caso di riabilitazione del debitore protestato da parte del Tribunale)

La cancellazione dei protesti dal Registro Informatico è disciplinata dalla Legge 18/08/2000, n. 235. La domanda di cancellazione può essere prodotta nel caso in cui il debitore:

abbia effettuato il pagamento della cambiale/tratta, assegno, entro 12 mesi dalla levata del protesto;
sia stato protestato illegittimamente/erroneamente;
abbia ottenuto dal Tribunale la Riabilitazione prevista dall’art. 17 della legge 108/1996 (per poter richiedere la Riabilitazione deve essere trascorso un anno dalla data dell’ultimo protesto).

Richiedi Servizio

 
Visura Integrata Protesti e Pregiudizievoli

La visura protesti e pregiudizievoli consente di verificare, su una persona fisica o giuridica, la presenza di protesti e pregiudizievoli di conservatoria, con una sola richiesta on line, consultando in simultanea tre banche dati ufficiali.

La ricerca viene effettuata inserendo il nominativo e/o codice fiscale, qualora non presente in banca dati, verrà visualizzata la frase: “nessun nominativo reperito”. Ciò significa che a carico del nominativo richiesto non risultano protesti in banca dati, alla data corrente della richiesta.

In caso di ricerca positiva, la visura contiene gli eventuali protesti (cambiali, tratte, assegni) levati sull’intero territorio nazionale negli ultimi cinque anni e, la presenza di eventuali dati pregiudizievoli di conservatoria disponibili (pignoramenti immobiliari, sequestri, ipoteche giudiziali e citazioni da tribunale, fallimenti, procedure concorsuali ecc.)

In presenza di pregiudizievoli, è possibile altresì richiedere lo sviluppo degli eventi pregiudizievoli di conservatoria, con un minimo costo aggiuntivo alla visura integrata.
Il servizio consente di individuare anche quei nominativi che pur non essendo protestati, hanno a loro carico altre notizie di ordine negativo.

Richiedi Servizio

NON SEI ANCORA NOSTRO CLIENTE?

Per richiedere un servizio procedi con la registrazione al form sottostante